JOB TIPS - Cambiare vita: reinventarsi con il digital!

Mettersi in discussione. Spesso sono le circostanze a costringerci a farlo, altre volte l’introspezione e l’aspirazione al successo. Ci chiediamo cosa è necessario e cosa no per raggiungere un determinato obiettivo, quale atteggiamento bisogna adottare per affrontare le sfide che si presenteranno nel futuro e, soprattutto, per cosa vale la pena lottare. È fondamentale porsi domande. Ma è anche essenziale cercare le risposte. L’interminabile sosta da quarantena che stiamo vivendo ci permette di capire cosa vogliamo ritrovare al termine della stessa. Abbiamo compreso l’importanza del nostro tempo, che non deve essere sprecato in attività o rapporti che non ci appagano totalmente. Che non deve essere dato per scontato, nelle nostre esperienze sentimentali, personali e professionali. Ed è proprio su questo ultimo aspetto che voglio soffermarmi oggi: ci soddisfa il nostro lavoro? Lo manterremo? Dovremo rimetterci in gioco per ricercare una nuova occupazione? E ancora, ci vorremo reinventare?

In questa fase di emergenza, lo smart-working ha rivoluzionato totalmente il concetto di lavoro. Non si pratica più una o due volte a settimana, per chi ha la possibilità di praticarlo, ovvio, ma è applicato su larga scala per tutti i giorni lavorativi. Ecco, adesso immaginatevi questo scenario: lavorare da qualsiasi luogo si desideri e fare ciò che ci appaga di più. No, non è un’utopia: è Online Working. Si tratta di professioni svolte grazie alle proprie competenze e all’utilizzo del pc, che non necessitano del legame fisico con un ufficio. Questo ci permette di svolgere la propria attività in qualsiasi momento, in qualsiasi luogo e con le modalità che preferiamo. Questa modalità professionale consente alle persone che lo desiderano, definite Nomadi Digitali, di viaggiare e lavorare allo stesso tempo: questo tipo di libertà migliora il tuo spirito, la tua motivazione e la capacità di creare contenuti. Tuttavia, le skills organizzative, personali e relazionali devono essere sostenute da competenze tecniche, specifiche dell’ambito di specializzazione interessato. E qui ci troviamo dinanzi a due casi: chi possiede già le competenze necessarie (anche se un refresh non fa mai male) e chi deve acquisirle. Come? Con il WEB, ovviamente! Anche se ciascuno di noi è consapevole del ruolo che la realtà virtuale ha assunto nelle nostre vite, non tutti lo riconoscono ancora come strumento di apprendimento. Eppure, Internet ci consente di acquisire competenze proprio dal nostro divano, nella nostra comfort-zone. Corsi online, blog post, canali YouTube, podcast ci forniscono l’accesso a varie e molteplici informazioni, sia a pagamento che gratis. Tra le innumerevoli piattaforme, voglio consigliarvene alcune: UdemyGoogle Digital TrainingNinja AcademyLingodaedXYoutubeCorsidiaSpotify.

Dopo aver individuato il settore di interesse, è importante verificare l’attendibilità delle fonti a cui vogliamo attingere: la nostra formazione deve esserci proposta da persone qualificate. Non mi riferisco a pergamene di laurea esposte, ma è necessario avere una garanzia della veridicità dei contenuti esposti: un videomaker che ci mostra le sue creazioni e le sue conoscenze offre una garanzia sul contenuto offerto; e ancora un social media manager può raccontare le sue skills e la sua formazione in ambito digital e marketing attraverso il proprio portfolio. È così che sviluppiamo o acquisiamo nuove competenze, che si rivelano essenziali per intraprendere una nuova attività o per mera cultura personale. What’s next? Provare, provare e provare! Iniziate a proporvi per determinati progetti a un prezzo più basso o anche gratuitamente, per migliorare le vostre competenze ed ampliare la vostra rete di contatti. Ai vostri esordi, questa rappresenta una situazione win-win: tu fai esperienza, consolidi le tue conoscenze, mentre chi ti commissiona il lavoro sostiene un costo più contenuto. Ovvio, non all’infinito: tutti vogliono iniziare a guadagnare! Ma queste prime opportunità andranno a costituire il vostro portfolio, che sarà il biglietto da visita per la nuova attività.

Ispirarsi online, imparare online e, ovviamente, lavorare online! Queste sono solo alcune delle opzioni che ti consentono di lavorare in qualsiasi luogo tu possa desiderare, con la sola connessione internet.

  1. ONLINE TEACHING. Se possiedi competenze certificate, puoi creare un contenuto formativo per insegnare ad altri utenti differenti materie. Puoi proporre un intero corso, collaborare in alcune lezioni online su topic specifici, creare podcast e metterti in luce su Patreon. Trasmetti le tue passioni!

  2. VIRTUAL ASSISTANT. Anziché essere fisicamente presente sul luogo di lavoro, l’assistente virtuale, mansione in costante crescita, viene svolta totalmente da remoto per supportare altri business online. Lo scopo è di supportare il manager nelle sue attività, svolgendo operazioni gestionali e di coordinamento.

  3. SOCIAL MEDIA MANAGER. Finalmente ci siamo discostati dal pensiero che un SMM giochi al cellulare, per convincerci che è la figura che grazie ai social media può cambiare il destino di un business, qualsiasi esso sia. È fondamentale avere una conoscenza a 360° dei social e dei vantaggi che derivano dagli stessi, per costruire la Brand Identity sulle varie piattaforme.

  4. CONTENT CREATOR. La creatività di alcuni soggetti può esprimersi in contenuti ideati e creati per il proprio business o per altri. Si tratta di foto, video, post, podcast che esprimono valori ed attività di un determinato brand. La/il content creator adatta determinati contenuti ai differenti social network: un post per Facebook, immagini con caption coerenti per Instagram, video per YouTube etc., pur mantenendo una coerenza di stile e valori del business.  

  5. PERSONAL BRANDING. Teniamo presente che molti imprenditori non hanno tempo, competenze ed interesse a creare la propria presenza online: il profilo Linkedin, Facebook, Instagram, il blog e altre opzioni. Ed è proprio per questo che esiste qualcuno che costruisce il personal branding: è una figura che scatta la fotografia digitale di una persona, trasmettendone i valori, l’identità e le attività ad essa correlate.

  6. COPYWRITER. Se sai scrivere, sei predisposto veicolare determinati concetti e conosci come utilizzare le parole per raggiungere obiettivi di business, probabilmente il copywriting è ciò che fa per te. In questo lavoro è essenziale adattare la scrittura al tipo di piattaforma digitale scelta, social network, blog o sito che sia.

  7. ADVERTISING MANAGER. Si intende la figura che struttura le strategie di pubblicità online, customizzate considerando budget, obiettivo e target di cliente. L’AD Manager riesce a coordinare advertising su vari canali, grazie a web skills analitiche e trasversali, in termini di Seo, Facebook Ads, Google Analytics, siti web, social network.

  8. SEO SPECIALIST. Search Engine Optimization. È un’attività fondamentale per far crescere la propria attività, grazie all’ottimizzazione dei contenuti, affinché essi vengano individuati sui motori di ricerca. Un un sito o un post vengono individuati nelle nostre pagine di ricerca solo dopo aver digitato un servizio o prodotto su internet. La/ il SEO specialist identifica parole strategiche o frasi esatte che possono essere inserite dagli utenti, per incrementare traffico qualificato verso un sito web, posizionandolo nelle prime pagine dei motori di ricerca, come Google, Yahoo e Bing.

  9. TRANSLATION. Se siete poliglotti e possedete una padronanza totale delle lingue, potete applicarvi alla traduzione e alla trascrizione di contenuti online. Molti business vengono estesi su scala internazionale e, quindi, è fondamentale presentare i propri prodotti, servizi, video promozionali e post in lingua locale. Inoltre, se decidete di specializzarvi in un determinato settore, quale medico, fashion, informatico etc, aumentano le possibilità di guadagno.  

  10. HEAD-HUNTER. No tranquilli, non diventerete “cacciatori di teste” nel senso figurato del termine. Ma individuerete, anche in totale autonomia, i profili migliori per le posizioni professionali nelle migliori compagnie. Per tali motivi, l’Head Hunter possiede importanti capacità intuitive e decisionali, per ricercare su varie piattaforme i profili più idonei a ricoprire determinati ruoli aziendali.

Lasciatevi ispirare da questi Online Jobs e re-inventate la vostra vita!

Roberta Esposito